MENU
+39 06 9032031
Compara

Vitamina D: tutti i suoi benefici

Vitamina D: tutti i suoi benefici

La vitamina D è indispensabile per la nostra salute, specialmente per quella dell’apparato scheletrico, ma è essenziale anche per il buon funzionamento di muscoli, cuore, polmoni e cervello e oltre che per tenere in forma le difese immunitarie. Quando viene assimilata, la vitamina D prende parte a quei processi necessari per:

  • Rinforzare le difese immunitarie.

  • Rinforzare l’apparato scheletrico.

  • Normalizzare le funzioni di muscoli, cuore, polmoni e cervello.

Come assimilarla e cosa fare in caso di carenza

La luce solare ne è la fonte principale: quando siamo esposti al sole, il 7-deidrocolesterolo, presente nel nostro corpo, si trasforma in colecalciferolo, noto anche come vitamina D3.

Alcune persone possono essere più predisposte a soffrire di una carenza da vitamina D rispetto ad altre, in seguito a:

  • Malassorbimenti;

  • insufficienza epatica o renale cronica;

  • etnia non caucasica con elevata pigmentazione cutanea.

Determinati regimi dietetici inadeguati (come la dieta vegana) possono influenzare i livelli di Vitamina D nel corpo, e vanno presi in considerazione anche alcuni specifici aspetti riguardanti la famiglia, come i nati da madri con fattori di rischio di carenza di vitamina D durante la gravidanza.

La carenza di vitamina D ha effetti immunodepressori e predispone l’individuo a uno stato di insulino-resistenza (bassa sensibilità all'insulina), oltre che ostacolare la mineralizzazione ossea, predisponendo a rachitismo, osteomalacia e osteoporosi.

Una carenza può far salire il rischio cardiovascolare e causare la comparsa di disturbi quali diabete, ipertensione, dislipidemie e sindrome metabolica; anche i denti possono andare incontro a un indebolimento che li predispone a carie e a periodontite.

Per rimediare, gli integratori di vitamina D sono spesso consigliati alle donne nel periodo successivo alla menopausa come terapia preventiva contro l'osteoporosi, mentre, passando all’alimentazione, il salmone, lo sgombro, il pesce spada e le sardine hanno buone dosi di vitamina D, mentre i funghi sono tra le poche fonti vegetali di vitamina D.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.


Commenti


Lascia un commento

Nota: eventuale codice HTML verrà scartato