MENU
+39 06 9032031
Compara

Stress da rientro, i nostri consigli

Stress da rientro, i nostri consigli

Quando l’estate volge al termine, o al termine delle vacanze passate in viaggio, si ritorna alla routine del lavoro, della sveglia tutte le mattine, degli impegni quotidiani; il ritorno alla normalità è spesso accompagnato da una sensazione di disagio definito depressione da rientro dalle vacanze oppure stress da rientro.

Interessa diversi individui e può essere somatizzato fino a portare disturbi come ansia, insonnia, nervosismo spossatezza e leggera depressione.

A cosa è dovuto

I cambiamenti di ritmo e abitudini, durante le vacanze, rendono arduo il riadattarsi alla vecchia quotidianità e ciò può avere ripercussioni negative sull’umore.

Una delle cause principali, spesso, è l’insoddisfazione data dal proprio lavoro e dal proprio contesto lavorativo.

I sintomi

I sintomi si riconoscono semplicemente: stanchezza, inquietudine, noia, debolezza, ai quali possono seguire difficoltà di concentrazione, fisico appesantito, sentirsi psicologicamente impreparati o sommersi dal senso di responsabilità e dagli obiettivi da raggiungere.

Rimedi

In primis, è sempre meglio conservare per sé qualche giorno di riposo dai viaggi lunghi, prima della fine delle ferie: meglio rientrare di venerdì e tornare alla routine lavorativa di sempre dopo aver passato il week end a casa.

Altro aspetto importante è lo stabilire una scala di priorità: in genere, quando si rientra da una vacanza, si passa subito a scrivere e-mail, appuntamenti e scadenze. È fondamentale stabilire un ordine d’importanza con lo scopo di affrontare ogni impegno con la giusta calma ed evitare una buona parte delle cause di stress post-feriale.

Fatto ciò abbiamo altri piccoli consigli che possono aiutarvi ad affrontare il rientro con più serenità:

  • Osservare una dieta sana, bere molta acqua e diminuire il consumo di caffeina e di alcolici.

  • Prendersi cura di sé: dai trattamenti di bellezza a quelli rilassanti, dedichiamoci a noi per il giusto tempo prima di riprendere la vita di tutti i giorni.

  • Tornare al giusto ritmo sonno-veglia, andando a dormire in orari più simili a quelli relativi alle giornate di lavoro.

  • Attività fisica: muoversi è fondamentale per combattere lo stress da rientro in quanto aiuta a combattere irritabilità e cattivo umore.

Se hai qualche dubbio oppure vuoi semplicemente approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.


Commenti


Lascia un commento

Nota: eventuale codice HTML verrà scartato