MENU
+39 06 9032031
Compara

Rientro in classe, come ripartire alla grande!

Rientro in classe, come ripartire alla grande!

Arriva settembre e per molti bambini e ragazzi è il momento di tornare tra i banchi di scuola: si tratta di un momento delicato per molti di loro, soprattutto perché dovranno abituarsi a nuovi ritmi e a nuove abitudini.

Vediamo insieme come aiutarli per ripartire alla grande.

Quando non hanno voglia di tornare a scuola

Può capitare che non ci sia la giusta predisposizione per tornare a scuola: in questi casi è bene non demoralizzarsi e seguire alcune piccole buone pratiche. È bene partire dal trasmettere sensazioni positive, quali l’incontro con i nuovi amici, i nuovi giochi e cercare di far loro guardare alla nuova routine come qualcosa che può portare a tante nuove e interessanti sorprese nella loro vita.

Nel caso dei più piccoli, si potrebbero ideare giochi e riti che li aiutino a essere più sicuri di sé e che mostrino la vicinanza del genitore in questo periodo: tali azioni devono sostituire l’accompagnamento fino alla classe, oltre che i baci e gli abbracci che, soprattutto quando in eccesso, non li aiutano a staccarsi da noi.

A tal proposito, è bene sfruttare le abitudini scolastiche per far aumentare la loro autonomia, che è anche lo scopo ultimo della scuola, aiutandoli a diventare più capaci di cavarsela da soli. Non bisogna mai ridimensionare i più piccoli, accompagnandoli fino alla porta della classe: al contrario, osserviamoli da lontano, diamo loro la possibilità di scegliere il loro look, di vestirsi da soli e, quando tornano a casa, chiedere come è andata la loro giornata, mostrando interesse e apprezzamento.

L’alimentazione per avere le giuste energie

È molto importante anche assicurare loro la giusta energia, per evitare cali di concentrazione e la stanchezza che può essere causata dalla nuova routine.

La colazione è sempre il pasto più importante del giorno: non possono mancare le proteine del latte, ricco di calcio, ne quale aggiungere anche un po’ di cacao, e delle fette biscottate con burro e marmellata (possibilmente senza zuccheri aggiunti) per avere una carica in più.

Nei pasti principali è bene prevedere sempre un contorno di verdura, che apporta vitamine e minerali essenziali per aiutarli negli sforzi mentali, senza dimenticare omega 3 e 6 e amminoacidi. La frutta è essenziale sempre, magari per gli spuntini di metà mattinata e nel pomeriggio.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.


Commenti


Lascia un commento

Nota: eventuale codice HTML verrà scartato