MENU
+39 06 9032031
Compara

Come proteggere la pelle dal freddo

Come proteggere la pelle dal freddo

Ed eccoci qua arrivati all’autunno con l’inverno dietro la porta.

Sbalzi di temperatura, aumento del tasso di umidità e agenti atmosferici imprevedibili sono tutti aspetti che influiscono molto sullo stato di salute della nostra pelle e, di conseguenza, sul suo aspetto.

Ovviamente le parti del corpo di cui prendersi più cura in questi periodi sono quelle più esposte alle intemperie, quali viso e mani.

Per il viso

Se da un lato la crema viso idratante è sempre importante, da sola però potrebbe non essere efficace nel proteggere la pelle di questa parte del corpo.

È fondamentale, infatti, preparare la cute del viso applicando, anche in momenti diversi della giornata, prodotti con differenti azioni, col fine di creare una protezione capace di difenderci dal freddo.

Una esfoliazione leggera a settimana è sicuramente importante per la rimozione delle cellule morte: in questo modo si possono poi purificare i pori con un tonico detergente delicato, che predispone la cute all’assorbimento di tutte le sostanze nutrienti e protettive della crema viso da applicare in seguito.

Per le mani

Col freddo, è sempre importante coprire le mani con dei guanti quando siamo all’aperto ed è bene evitare di indossare indumenti stretti che ostacolano la corretta circolazione, che va invece sostenuta, magari, eseguendo un po’ di attività fisica.

Evitare gli sbalzi di temperatura ha un importanza di rilievo, e per chi fa sport all’aria aperta è importante non dimenticare guanti speciali, in materiale appropriato, da abbinare magari a una crema riscaldante, al fine di scongiurare la dei geloni, che si presentano con prurito alla punta delle dita, seguiti da arrossamenti e dolore.

In commercio si possono trovare diverse soluzioni per proteggere e anche per curare le nostre mani quando fa freddo, come le creme a base di Acido Ialuronico, utile in caso di mani secche e screpolate: esse favoriscono il ripristino del naturale grado di idratazione della pelle, preservandone il suo effetto barriera contro gli agenti esterni.

L’importanza dell’idratazione

La disidratazione cutanea affligge la cute anche d’inverno: il freddo indebolisce le difese dell’epidermide che non riesce a secernere abbastanza oli per difendere la cute, causando una perdita di lipidi e altre sostanze nutrienti.

Per tal motivo, per difenderla dal freddo ha un’importanza di rilievo idratarla sia la mattina che la sera con una buona crema, ponendo la giusta attenzione agli ingredienti che la compongono, evitando di nutrire troppo la pelle occludendone i pori e ostacolando l’assorbimento delle sostanze necessarie.

In questo senso, sono molto benefici i prodotti che contengono oli naturali, i migliori ingredienti contro la disidratazione, in quanto sono in grado di creare un film idrolipidico che non occluda i pori della pelle e che trattenga le molecole d’acqua, scongiurando la dispersione delle sostanze nutritive.

Tra i migliori c’è l’olio di rosa mosqueta, ricco di acidi grassi polinsaturi, di antiossidanti e vitamine, protegge le pelle dagli agenti esterni e sostiene la rigenerazione cellulare apportando compattezza al tessuto.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.


Commenti


Lascia un commento

Nota: eventuale codice HTML verrà scartato