MENU
+39 06 9032031
Compara

L'importanza della crema solare per bambini

L'importanza della crema solare per bambini

L'importanza della crema solare per bambini

Sole e aria aperta hanno effetti davvero positivi sull’organismo dei più piccoli, perché li aiutano a crescere sani e forti.

Senso di benessere, ossa robuste, sistema immunitario efficiente e ritmi sonno-veglia più regolari, sono solo alcune delle innumerevoli proprietà che hanno su di loro i raggi ultravioletti.


Durante la stagione estiva, le possibilità di beneficiarne, di certo non mancano: brevi vacanze al mare, in piscina, in montagna, o semplicemente giocando al parco.


Sì, ma a patto di proteggere i bambini dal rischio di
scottature e altri danni solari.

Come? Scopriamolo insieme.


Le sane abitudini di una
corretta esposizione solare vanno messe in pratica fin dalla prima infanzia.

La pelle dei bambini, infatti, è molto più sottile e delicata di quella degli adulti e, per questo motivo, maggiormente sensibile agli UV, che riescono a penetrare in profondità negli strati cutanei, data la scarsa presenza di melanina.

Questo significa che le naturali foto-difese dei più piccoli, sono ancora in fase di sviluppo e quindi non del tutto efficienti.

Proprio per tale ragione si sconsiglia di esporre i neonati, fino ai 6 mesi d’età, alla luce diretta e al riverbero solare.

Particolari attenzioni andranno applicate anche nei confronti dei più grandicelli, poiché scottature e ustioni solari in età pediatrica, favoriscono la possibilità di manifestare, da adulti, lesioni cellulari profonde.

Si dovranno quindi necessariamente adottare tutte le accortezze possibili, per garantire loro una pelle sana, per tutta la vita.

Evitare gli orari più caldi dalle 11 alle 16, riparare i bimbi con cappellini, occhiali e indumenti, sono tutte ottime regole da seguire, ma l’indicazione più importante è: MAI SENZA CREMA SOLARE!

Affinché si possa beneficiare al meglio dei suoi effetti protettivi, essa deve essere applicata:

  • Sempre, ogni qualvolta si espongano i bambini al sole, anche in caso di tempo nuvoloso.


  • Abbondantemente e frequentemente, all’incirca ogni due ore.


  • Dopo ogni bagno, doccia o aver sudato molto.


  • Su tutto il corpo, con particolare attenzione a naso, labbra, orecchie, collo, spalle, cuoio capelluto. Tali zone, infatti, sono maggiormente foto-esposte e di conseguenza, più soggette a scottature.


Il commercio offre una vasta scelta di questi prodotti, ma quelli più indicati devono avere specifica formulazione pediatrica, con fattori protettivi molto alti, SPF 50+, e capaci di schermare sia dai raggi UVB sia dagli UVA.

Proprio come SensitiveProtect Kids Sun Spray SPF 50+ di EUCERIN, uno spray solare facile e pratico da applicare, non grasso e resistente all’acqua, con una protezione UV molto alta.

L’assenza di profumi, parabeni e coloranti lo rende adatto anche ai bambini con pelle molto sensibile o a tendenza atopica.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sull’importanza delle creme solari, contattaci lo staff della Farmacia Tozzi è a tua disposizione!


Prodotti correlati


Commenti


Lascia un commento

Nota: eventuale codice HTML verrà scartato