MENU
+39 06 9032031
Compara

Come insegnare ai bambini a lavare i denti

Come insegnare ai bambini a lavare i denti

Quando i più piccoli cominciano a crescere è importante educarli a diverse pratiche igieniche che vanno dal lavarsi correttamente le mani fino ad eseguire una corretta pulizia dei denti.

Insegnare ai propri figli come lavarsi i denti e come rendere questa pratica un’abitudine, può avere diverse piccole difficoltà e, se ne avete già riscontrate, questo articolo è scritto apposta per voi.

Di base, bisogna aver cura dell’igiene e della salute della bocca dei più piccoli sin dalle prime poppate, adoperando una garza di cotone (attorno all’indice) per rimuovere i residui e pulire le gengive del neonato. Tale abitudine è necessaria per detergere il cavo orale e abituare il pargolo all’idea che la cura della sua bocca è parte integrante della sua quotidianità.

A che età cominciare?

È molto importante dare il buon esempio: i bambini da 1 anno in su imparano molte cose per imitazione, quindi un genitore che ha a cuore la salute dei propri denti sarà un passo avanti. In seconda battuta, è importante far loro utilizzare il prima possibile lo spazzolino, in farmacia se ne trovano diversi adatti anche alla fascia d’età prescolare (prima dei 3 anni).

Quando sono molto piccoli, capita che non vogliano lavarsi i denti, e la soluzione è rendere il tutto una sorta di gioco, pur tenendo a mente che determinati aspetti della loro vita vengono trasmessi direttamente dai genitori, mentre altre possono essere a discrezione dei bambini: è importante far loro capire che lavarsi i denti non è un’opzione, scegliere il colore dello spazzolino è sicuramente una scelta che spetta a loro e che può aiutare nel farli avvicinare a questa pratica.

Lavarsi i denti insieme ai bambini è sicuramente una pratica efficace, non solo per il processo di emulazione di cui abbiamo parlato in precedenza, ma anche per rendere più semplice la dimostrazione del modo corretto con cui spazzolarli, per poi accompagnarli a fare da soli.

Per quel che riguarda la quantità di dentifricio da mettere sullo spazzolino, fino ai 6 anni può essere efficace anche solo una piccola quantità di prodotto sulle setole dello spazzolino.

Infine, fino ai 3-4 anni spazzolino e dentifricio sono sufficienti, poi è importante abituarli all’utilizzo del filo interdentale che, se adoperato sin da piccoli, dà due vantaggi principali: riduce da subito il rischio di carie e crea una buona routine che porterà i vostri figli a seguire un’igiene orale più sana per tutta la vita.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure chiedere semplici delucidazioni, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di risponderti.


Commenti


Lascia un commento

Nota: eventuale codice HTML verrà scartato