MENU
+39 06 9032031
Compara

Come allenarsi in casa, idee e consigli

Come allenarsi in casa, idee e consigli

Da un lato le restrizioni, dall’altro le palestre che chissà per quanto resteranno chiuse e, se vogliamo, il fatto che siamo da poco usciti dalle festività e ci sentiamo ancora appesantiti: allenarsi in casa è diventata quasi una scelta obbligata per chi vuole tenersi in forma o anche solo recuperare la linea.

Ma non buttiamoci giù, eseguire esercizi in casa ha molti lati positivi come la possibilità di cominciare quando si vuole, quella di non dover attendere per l’utilizzo di un attrezzo come capita in palestra.

Gli esercizi

I tipi di esercizi facilmente eseguibili da soli in camera sono diversi e possono avere varie intensità, adattabili alla propria preparazione fisica, aspetto di cui tener sempre conto per evitare infortuni.

Tra questi esercizi troviamo:

  • Plank frontale: ottima per rinforzare gli addominali e anche i muscoli delle gambe.

  • Plank laterale: per tonificare la muscolatura laterale di gambe e busto e per sviluppare la muscolatura su braccio e spalla.

  • Addominali laterali di base: per tonificare gli addominali laterali, consistono nel piegarsi su un fianco e poi sull'altro in senso alternato.

  • Affondi frontali: fanno lavorare molto le gambe e i glutei e migliorano la capacità di equilibrio.

  • Squat: da eseguire a corpo libero o con un peso tra le mani, con i piedi larghi e salendo e abbassandosi, piegando le ginocchia, con schiena dritta e senza superare la linea dei piedi con le ginocchia; risalendo, è importante contrarre bene i glutei.

  • Dorsali e schiena: da eseguire in posizione di quadrupedia o in appoggio a una superficie rialzata, alzando gli arti all’indietro. È fondamentale tenere la schiena ben dritta e concentrarsi solo sulla porzione di muscolo interessata, ossia il dorso.

  • Burpees: il più dinamico, che mette insieme azione, forza, coordinazione a un impegno cardio-vascolare e cardio-respiratorio di un certo livello. Bisogna scendere a terra con uno squat, appoggiare le mani a terra e portare indietro le gambe con un saltello, a quel punto fare un piegamento, eseguire un altro balzo per avvicinare i piedi alle mani e infine un salto in alto per riportarsi in piedi.

È importante tenere sempre a mente di effettuare tutti questi esercizi in sicurezza, eseguendo tutti i movimenti con la giusta cura, e di effettuare sempre un po’ di riscaldamento prima di cominciare.

Idee e consigli

App per l’attività fisica in casa

Non è tanto come ci alleniamo ma quanto lo facciamo con costanza: allenarsi moderatamente ogni giorno o, al massimo, a giorni alterni è la chiave per arrivare a dei buoni risultati.

Negli app store presenti sui nostri smartphone, si trovano diverse app, con video dimostrativi oppure consigli di un coach che mostra tutta una serie di esercizi facili da eseguire anche in casa.

La musica: adrenalina pura

La giusta musica: molte ricerche effettuate su sportivi professionisti e amatoriali hanno evidenziato che la musica può essere uno stimolo anche prima di iniziare a muoversi, oltre ad avere un effetto benefico sull’aumento di sicurezza in se stessi e nel facilitare la circolazione sanguigna.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure chiedere semplici delucidazioni, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di risponderti.


Commenti


Lascia un commento

Nota: eventuale codice HTML verrà scartato